Body Painting

La pittura del corpo o pittura corporale è una delle arti del corpo che consiste nel dipingere sé stessi a scopo ornamentale. Anticamente, la pittura del corpo veniva utilizzata per scopi religiosi, rituali propiziatori e di protezione: il corpo come una grande tela dove disegnare simboli, emozioni e dove poter trasferire le proprie paure esorcizzandone gli effetti negativi attraverso un semplice segno grafico.

L’origine della pittura corporale moderna viene fatta risalire al 1933, quando Maksymilian Faktorowicz, fondatore dell’azienda Max Factor, dopo aver truccato totalmente la modella, la espose alla Fiera Mondiale di Chicago. Fu il primo esperimento di pittura del corpo moderno. Negli anni successivi il Body Painting assunse differenti significati, da arte di denuncia a forma espressiva atta a raccontare storie con immagini e simboli disegnati sulla pelle. I professionisti di Orus hanno sviluppato un metodo integrato di Body Painting Emozionale: le emozioni prendono vita sulla tela/corpo favorendo così la nascita di una nuova forma creativa capace di far ritrovare il benessere psico-fisico.

Il Body Painting fa parte dei laboratori di arteterapia diretti da Doriana Marangoni, la nostra naturopata e co-founder di Orus, hanno la durata di 90 minuti e si tengono nella sala Spatium  una volta alla settimana per gruppi, fino ad un massimo di sei persone. Non è richiesta alcuna attrezzatura e l’abbonamento mensile prevede la partecipazione a quattro laboratori.

Vuoi restare sempre aggiornato?

inserisci la tua e-mail e ricevi tutte le novità